Sunday, February 3, 2013

...................!!!!!!

Oggi condivido questo post di SerenIdea Creativa perchè sono rimasta scioccata girando su vari e-shop italiani di come molte brave creative italiane svendono il loro lavoro.....e fanno passare x "disoneste" quelle che invece sono consce del proprio valore e di quello del loro lavoro:
 
 
C'è qualcosa che vorrei dire e spiegare stamane...
è un discorso nato in privato con una mia amica ma vorrei che diventasse anche pubblico perchè forse determinate cose occorre spiegarle bene per essere comprese, non è così immediato e scontato come credevo...
Si parlava di uno dei "soliti" problemi che spesso le creative si trovano dinanzi.... ovvero quando qualcuno ti viene a dire
"carine le tue cose,le vorrei acquistare, ma le ho viste simili a prezzi più bassi"
è capitato alla mia amica, ma è capitato anche a me e sicuramente capita ad un sacco di altre creative....

A me d'istinto verrebbe solo da rispondere " e perchè non vai dalle altre invece di volere acquistare proprio le mie???"
E la controrisposta mi pare anche abbastanza ovvia.... "forse perchè nelle mie vedi qualcosa che non trovi altrove?"

Ma non è proprio così semplice, forse è il caso sottolineare alcune cose importanti....
Innanzi tutto ognuna ha il suo specifico mondo creativo, un proprio linguaggio (almeno così si presuppone per una "vera" creativa) e dato che si parla di artigianato mi pare abbastanza ovvio che ognuna sia libera di fare i prezzi che vuole, se è ricca può anche regalarle le cose che fà...
Io però credo che in primis occorra date un valore non solo ai materiali impiegati (che possono essere simili) ma anche all'artisticità del pezzo, ad eventuali complessità del montaggio, al tempo impiegato e perfino alla riuscita finale! ovvero: a me è capitato che se un pezzo mi piace molto più di un'altro, perchè è oggettivamente più bello, a parità di materiali e tempo impiegati io do un prezzo più alto al pezzo più bello!

Inoltre ci sono ragazze che per qualche inspiegabile motivo danno un prezzo eccessivaente basso ai lavori che fanno.... io le chiamo le "cinesi" dell'handmade.... perchè queste persone a mio avviso rovinano il "mercato" a tutte le altre che invece danno un valore a ciò che fanno pensandola come me!
Spesso i prezzi sono bassissimi perchè forse fanno delle cose davvero bruttine o insignificanti, altre volte non è così e semplicemente si accontentano di riprendere 2 o 3 € di guadagno al massimo.... Ma io mi chiedo, che senso ha????????

Ultimamente mi è capitato di vedere una persona tra i miei contatti, una creativa (che faceva ALTRO) cimentarsi con degli orecchhini vagamente simili ai miei.... del resto i componenti sono in vendita x tutte, alla stessa maniera.... La speranza è che ognuna poi li usi in modo proprio.
Ecco.... tra i vari lavori che recentemente ha pubblicato c'era un pendente composto semplicemente da due zirconi uno sotto l'altro.... Ora, io so quanto costa una coppia di zirconi.... e oggi lo dico anche a voi.... io acquisto zirconi che, comprendendo le spese di spedizione, costano dalle 4 alle 6€ a coppia alcuni più particolari arrivano anche a 9! dunque non è concepibile vedere un orecchino con due coppie di zirconi, che già solo di materiali ti costa 10€, venduto a 12€!!!!
Non si da valore al lavoro, non si da valore alla capacità di assemblare, non si da valore al tempo, non si da valore al gusto, non si da valore a nulla!!!! Capisco che questa e molte altre persone non diano valore alla loro artisticità perchè troppo spesso la "rubano" dai lavori altrui da cui scopiazzano idee per cui "giustamente" non danno prezzo a questo! non ci hanno messo n'è testa n'è cuore.... mi pare normale che non lo valorizzino!
Però così poi la gente viene a chiedere a noi altre perchè siamo così care!
Che poi direi... care???? ma de chè????
Io credo di avere dei prezzi assolutamente adeguati al lavoro che faccio....
Mi hanno insegnato che quando si crea un oggetto, come MINIMO occorre raddoppiare il prezzo rispetto al costo dei materiali (ovvero: ho speso 10, rivendo a 20) ma inoltre andrebbe poi aggiunto il tempo impiegato quando si tratta di tecniche complesse e non ultima "l'artisticità" del pezzo che va anch'essa considerata e quantificata! (soggettivamente, ma sempre quantificata però!!!)
Io sono onorata e fiera di essere una che, oltre a fare, contribuisce al VERO handmade, quello fatto col cuore e con arte, acquistando molto (a mooooolto!) anche da altre creative.... acquisto oggetti bellissimi da amiche e da altre persone in grado di produrre piccole opere d'arte e spero con tutto il cuore che chi sceglie di aquistare da me sia in grado, alla stessa, maniera di comprendere la "differenza" che c'è tra i miei lavori e quelli di altre che da un pò di tempo si "ispirano" (diciamo così) rivendendo a prezzi inferiori. Ma al di là del prezzo, al di là anche della somiglianza o meno con me o con altre, penso che l'identità di una creativa debba essere sempre abbastanza evidente, riconoscibile! La mia spero lo sia. E in ogni caso lavorerò sempre di più per migliorarmi, questo è certo.... ma non svaluterò MAI il mio lavoro, anche se nessuno lo acquistasse più, perchè credo fortemente che occorra dare un giusto valore a quello che si fa!

6 comments: